Club Pampers Accedi
Naviga tra le sezioni
Indietro

Crescita neonato settimana per settimana e mese per mese

Seleziona l’età del tuo bambino e scopri i consigli del pediatra.

Nascita

La nascita del bambino

Settimane

Mesi

Benvenuta nel quarto mese di vita del tuo bambino.

Socievole, sorridente, giocherellone... e fa pure la capriola!

COSA SUCCEDE IN QUESTO MESE

Guarda il video

Bambino di quattro mesi

COME CRESCE IL TUO BAMBINO

Come cresce il tuo bambino

Da pancia in giù a pancia in su: oplà!

Quanti progressi in un solo mese: ora il bambino inizia a stare seduto se sostenuto con un appoggio e regge il proprio peso se mantenuto in posizione eretta. Quando è prono, solleva facilmente testa e torace appoggiandosi anche sui gomiti e improvvisamente ...oplà! Ecco la prima capriola: da pancia in giù ha imparato a ruotare e a mettersi a pancia in su!

Come sono socievole

Le capacità di interazione del bambino con l'ambiente sono ora molto sviluppate: si volta se sente un rumore per capire cosa succede, utilizza un'ampia gamma di suoni per comunicare e catturare l'attenzione delle persone (e della mamma in particolare, che guarda occhi negli occhi con grande interesse quando viene allattato). Esprime stati d'animo come paura e infelicità, ma anche piacere, contentezza, eccitamento, ridendo ed emettendo una sempre maggiore varietà di suoni. In qualche modo percepisce gli stati d'animo degli altri. È molto socievole e sorride alla maggior parte delle persone: inizia in particolare ad apprezzare la compagnia di fratellini, sorelline e altri bambini, che osserva con interesse.

CRESCERE INSIEME

Crescere insieme

Sbava tanto: saranno i denti?

A questa età, tutti i bambini sbavano molto, per un riflesso automatico che è collegato con l'inizio della fase orale della conoscenza: il bambino inizia con le mani e poi via via imparerà a portare alla bocca anche gli oggetti, afferrati prima in modo grossolano e poi in modo sempre più preciso. Il tatto orale precede infatti il tatto manuale nel percorso di conoscenza sensoriale della realtà. Anche se non si vedono, i dentini sono già sotto la gengiva, pronti a spuntare. Ma non sono loro ad essere responsabili dell'abbondante salivazione.

La simbiosi mamma-bambino: e il papà?

In questo momento della crescita, il piccolo vive in uno stato di perfetta simbiosi con la sua mamma: nelle fasi precoci dello sviluppo, il bambino non ha consapevolezza di sé, esiste solo attraverso la mamma (che percepisce come un tutt'uno con se stesso). Il papà potrebbe sentirsi un po' escluso, avendo continue evidenze di non essere al centro dell'interesse del figlio. Niente gelosie: questa fase è del tutto naturale e fisiologica. Il rapporto simbiotico tra il piccolo e la mamma si trasformerà nel corso dei mesi. Nel campo di interesse affettivo del piccolo entreranno anche il papà, i fratellini e le sorelline, i nonni e tutte le persone che gli vogliono bene, nessuno escluso!

L'agenda della salute

L'AGENDA DELLA SALUTE

La vaccinazione anti-meningococco B

Tra la metà del terzo mese e la metà del quarto mese è possibile fare la prima dose della vaccinazione anti-meningococco B. La vaccinazione è raccomandata e gratuita e non deve essere somministrata insieme agli altri vaccini (ad eccezione della seconda dose dell'anti-rotavirus).

SCOPRI ANCHE

Scopri anche

Bagni di sudore

Alcuni bambini sudano più facilmente di altri: appena addormentati sono subito in un bagno di sudore! Non c'è nulla di cui preoccuparsi: dipende da una particolare regolazione della parte del sistema nervoso, detto neurovegetativo, che controlla molte funzioni involontarie come frequenza cardiaca e respiratoria, colorito cutaneo e sudorazione appunto. Non è un difetto, è solo una caratteristica individuale; e non esporrà certo il piccolo al rischio di ammalarsi più facilmente!

Il check-up del pannolino

In genere a partire dai 3 mesi non è più necessaria la pesata settimanale: è ora più facile per la mamma capire se il bambino mangia a sufficienza ed è complessivamente in buona salute. Se il bambino si scarica e fa pipì regolarmente (il cambio del pannolino consente di verificarlo con facilità), se mangia volentieri e se è reattivo e tonico, sarà sufficiente pesarlo una volta al mese. Chiedete comunque al pediatra se potete sospendere le pesate settimanali e con quale frequenza dovete pesarlo.

Tips & Tricks Fireworks

Passeggiate di salute

Salvo particolari condizioni di salute, che nel caso sarà il pediatra ad individuare, i bambini devono stare ogni giorno all'aria aperta, anche se sono piccoli e anche quando fa freddo o fa caldo. Stare all'aria aperta stimola il sistema immunitario e la produzione da parte dell'organismo di vitamina D, migliora la salute e il benessere. Stare troppo tempo in ambienti chiusi con scarso ricambio d'aria, al contrario, favorisce le patologie virali e influisce negativamente sull'umore. Basteranno alcuni accorgimenti e un po' di buon senso: scegliere le ore giuste della giornata, adottare un abbigliamento adeguato ed evitare il più possibile i luoghi con alti livelli di inquinamento dovuto al traffico. Buona passeggiata!

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra i professionisti della salute e il lettore. Le tappe di sviluppo del bambino da 0 a 12 mesi descritte sono puramente indicative: ogni bambino segue ritmi di sviluppo propri. E' pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico pediatra e/o specialista.

Inserisci parola chiave: